Web agency, agenzia grafica, l’amico di mio cugino, quel ragazzo che va all’università… ma a chi devo rivolgermi per fare un sito web?

1 Comment

Tutto dipende da quanto vale il tuo progetto!!!

Ricordo che quando dovetti scegliere la mia prima segretaria chiesi consiglio ad un collega di mio padre che mi disse: “ dipende da quanto vale il tuo tempo!! Se sei molto impegnato e guadagni molto, devi trovare una collaboratrice esperta, nel caso contrario puoi anche assumere in contratto di formazione”.

Per un progetto digitale è la stessa cosa!

Affrontare la realizzazione di un sito web  senza essere affiancati da una agenzia competente sarebbe come affrontare un rally a bordo di una vettura stradale. Anche un ottimo pilota non sarebbe competitivo. E credetemi di questo argomento me ne intendo!

Scegliere il fornitore digitale è  semplice. Innanzi tutto bisogna evitare “gli amici dei cugini”,  i laureandi in genere e tutti coloro che non operano nel settore a tempo pieno. Senz’altro meglio le web agency che le agenzie grafiche e/o pubblicitarie; quest’ultime  sono specializzate in atre attività e poco sanno delle tecniche digitali. Ecco alcune caratteristiche che possono aiutarci a decidere:

  • Struttura aziendale. Deve avere al suo interno un numero adeguato di risorse umane capaci di garantire  differenti competenze. Quelle tipiche di questa attività, quali la  grafica e la  programmazione, ma anche quelle commerciali, di marketing e amministrative.  Perfetta è la realtà che può  offrire direttamente  anche  il servizio di marketing digitale come ad esempio il  posizionamento sui motori di ricerca. Otto elementi sono comunque il numero minimo per definire un organico diversificato.
  • Esperienza. Intesa non solo come anni di attività ma  come  capacità di esecuzione di un determinato progetto. Di grande utilità è consultare il portafoglio clienti che di solito è visibile nel sito della web agency. Immaginatevi affidare la realizzazione di un sito di commercio elettronico a chi non ne ha realizzati prima!
  • Fatturato. Informazione importante per comprendere la solidità dell’organizzazione. Ricerca ed investimento tecnologico sono attività vitali per una società che opera in questo settore. Una web agency che opera da tre anni dovrebbe fatturare almeno 350.000 euro
  • Prezzo. A parità di struttura, di esperienza e di solidità, il prezzo è la variabile decisionale. Un preventivo “professionale” se confrontato con altri deve differenziarsi di una percentuale del 10/15% massimo. Circostanze differenti devono fare riflettere e bisogna prendere con le “pinze”  gli eccessi in entrambe le direzioni.

Ed infine un po’ di buon senso non guasta mai prima di prendere la decisione finale.

Navigare il sito web del potenziale fornitore è sempre molto produttivo, verificare gli ultimi progetti realizzati può esserci di grande aiuto come del resto molto preziosa è anche la qualità del portafoglio clienti gestito. Se poi la ricerca viene effettuata in rete, il posizionamento sui motori di ricerca è un altro segnale importante.

Tutto questo solo se il tuo progetto vale!

Per tutti gli altri casi rivolgiti agli “amici dei cugini”, ai laureandi ai part time e a tutti quelli che operano ne settore per hobby.

Author: Zenzero Comunicazione

1 comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>