SEO: l’importanza della strategia internazionale

No Comments

Che la SEO sia morta è una di quelle notizie che, in rete, compaiono a mesi alterni.
Si possono dire davvero molte cose sull’evoluzione di questa materia nata col Web ma una cosa è certa: fare della buona SEO resta uno dei fondamenti del web marketing.
E come si fa la SEO in un’altra lingua, per posizionare il nostro sito in un paese straniero?

L’internazionalizzazione di un un sito internet e il relativo posizionamento sul motore di ricerca, nella lingua madre di quel paese, è un’operazione tanto delicata quanto fondamentale per un’azienda che vede nell’export e nella sua presenza nel mondo un punto centrale della propria strategia di crescita.

Fare SEO in modo internazionale non equivale a prendere un sito e tradurne i metadati, gli URL e i testi in una lingua diversa dall’italiano.
Significa, innanzi tutto, inserire nel modo corretto il nostro sito in un contesto diverso da quello italiano.
Potrebbe essere necessario cambiare le foto o modificare testi e pay-off per rendere il nostro portale più accogliente verso usi e costumi della rete in quella data nazione.

Seo internazionale

La SEO internazionale richiede competenza nella lingua e profonda conoscenza della nazione presa in considerazione. E’ anche per questo motivo che Zenzero Comunicazione ha dato vita al progetto International Knowledge Sharing, nell’ambito del quale ha instaurato ottime collaborazioni con web agency estere in modo da creare una sinergia efficace e una strategia di SEO internazionale vincente.

L’internazionalizzazione sarà uno degli argomenti cardine del prossimo Web Show che si terrà il 18 Novembre.
Proprio in quell’occasione si parlerà di strategie vincenti di SEO internazionale con una nostra agenzia partner, parte del progetto International Knowledge Sharing. Non mancante!

Author: Zenzero Comunicazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>