Come faccio il mio sito Web? Definire l’utente che lo navigherà

No Comments

come creare un sito web

Scelta la web agency, prima di passare alla realizzazione vera e propria è necessario focalizzarsi su due aspetti: individuare l’identikit dell’utente che lo navigherà e definire le chiavi di ricerca che utilizzeremo per l’attività di posizionamento. A quest’ultimo aspetto dedicherò il prossimo intervento sul blog.

Concentriamoci sul target di riferimento. Si deve prestare molta attenzione a questo aspetto. La grafica ed i contenuti da utilizzare, i criteri di navigazione delle pagine devono essere scelti appositamente per coloro che lo visiteranno. Non è possibile fare un sito per addetti ad un ufficio tecnico o un ufficio acquisti e i consumatori finali di quel prodotto. Hanno differenti esigenze!

Ma non è tutto. E’ importante anche verificare i siti web dei principali concorrenti. Questa analisi ci segnala informazioni molto preziose. Possiamo capire se credono nelle potenzialità della rete, possiamo verificare quante e quali lingue hanno utilizzato, se sono ottimizzati per i motori di ricerca ed infine se il sito è recente. Molto spesso i nostri concorrenti sono online da più tempo ma non sempre hanno una immagine aggiornata.

Terminata la fase di ricerca il progetto deve prevedere una attenta analisi degli obiettivi che si vogliono raggiungere. La domanda corretta è: a cosa serve il mio sito web? Se desidero ottenere un ritorno sull’investimento bisogna avere le idee molto chiare a riguardo…e molto spesso le risposte corrette non sono mai tra le prime tre che ci vengono in mente.

Raccolte queste informazioni ci si deve confrontare con la web agency scelta, ricordo che quest’aspetto è determinante per la buona riuscita del lavoro, e sincerarsi che i nostri intendimenti siano stati correttamente compresi. Solo se riusciremo a trasmettere perfettamente le nostre idee, potremo ricevere preziosi consigli dal nostro consulente.

Per quanto concerne i contenuti consiglio molte immagini , meglio se eseguite da fotografi professionisti, e la realizzazione di testi chiari, sintetici e facilmente leggibili. Ricordate anche che la dimensione del carattere è importante!

Per le scelte tecnologiche sarà il consulente ad indirizzarvi al meglio.

Se quanto realizzato ci identifica perfettamente, se si è prestata la dovuta attenzione alla navigazione delle pagine, alla impostazione grafica e soprattutto se si è fatto tutto questo in favore dell’utente che lo visiterà, vedremo presto in rete un ottimo sito web.

Ma la fase di progettazione non è ancora finita. Bisogna identificare i contenuti da pubblicare, iniziando dall’analisi delle parole chiave che individueremo per essere visibili in rete.

Non perdetevi il prossimo intervento.

Author: Antonio Borri

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>